Chissá perchè in questo preciso momento dell’estate, sono invasa da una voglia pazza di isolarmi dal mondo. Ho la tendenza a non volere umani attorno, la loro presenza mi infastidisce. Anche quello che per me, fino pochi giorni fa, rappresentava la sicurezza assoluta, la certezza, ora crea solo dubbi e ansia. L’idea di avere qualche uscita da fare, mi getta nel panico. Mentre l’idea di me, da sola, nel nulla, magari con un pò musica e qualche libro, mi riempe di sicurezza e tranquillitá. L’estate è strana. Tu sei strana.